Candele Byredo a Milano

 

Byredo riscalda il Natale con note fruttate e cristalli di neve... Subzero Collection.

Byredo subzero colletion milano


Byredo subzero colletion milano


La fiammella di una sola candela non basta a creare un’atmosfera festosa, non garantisce un Natale indimenticabile e profumato. E sì, secondo alcune maison, tre è il numero perfetto per una Holiday Collection. Ecco perché Miller Harris ha scelto di celebrare le feste sacre di fine anno con una trilogia siderale ad alto tasso evocativo, Diptyque ha catturato in tre momenti diversi gli odori fiabeschi di un bosco d’inverno nella limited edition Forets Imaginaires e Cire Trudon alle prime luminarie tira fuori il cofanetto Odeurs d’Hiver con tre “fragranze da accendere” per riscaldare l’atmosfera delle serate dicembrine. Non fa diversamente Byredo che dona emozione e poesia al Natale con una collezione di candele ispirata alla dolcezza della natura e all’aroma di tre frutti golosi e invitanti: il fico, il ribes e la prugna.
Byredo però spiazza tutti proponendoli in una versione insolita. Non canditi, sciroppati, ricoperti di cioccolato o caramello come il menù della vigilia comanda, ma ghiacciati. Cassis Glacée, Figue Glacée e Prune Glacée: ghiaccioli di polpe zuccherine che si sciolgono al bagliore tremolante di un lumino per sprigionare aromi candidi e delicati come fiocchi di neve. Ben Gorham ha voluto chiamare questa linea dedicata al Natale Subzero, nome che rimanda alle origini nordiche della Maison e al contempo evoca una natura silenziosa, cristallizzata dal candore dell’inverno.
Fragrante come una crostata di ribes nero, Cassis Glacée diffonde sentori aromatici, floreali e fruttati, grazie a un connubio di ginepro, magnolia e bacche di ribes. La sua cera satura di essenze di alta qualità diffonde un profumo talmente insolito e affascinante che è un peccato sia dedicato solo all’ambiente. Dopo le sfumature iniziali morbide e vivaci, la sua formula scaldata dalla fiamma rivela una nota rosata di geranio punteggiata da tocchi agrumati e un fondo dolce ed esotico al profumo di litchi.
La tradizione lo vuole essiccato e accompagnato dalle mandorle. Insieme al dattero, il fico è il frutto più morso a Natale. Quello di Byredo proietta nell’aria nuance dolci, fresche e verdi regalando un’esperienza sensoriale fuori dal comune. Fruttata e orientale, la candela Figue Glacée unisce la dolcezza mediterranea del frutto con quella selvatica del ribes rosso. Prima cattura l’olfatto con un accordo verde-legnoso dato da violetta e bambù, poi lo estasia con accenti intensi e gourmand di vaniglia e legno di sandalo. Il Natale sotto la neve di Byredo si chiude con una fragranza sensuale, fruttata e legnosa, Prune Glacée, che combina prugna, bacche di acai e davana. Un mix deliziato da gocce di miele, reso intimo e caldo da betulla, note muschiate e patchouli.

Formato Cassis Glacée, Figue Glacée Prune Glacée (Subzero Collection) – Byredo
Candela 240 gr

pubblicato da Simona Savelli, venerdì 20 novembre 2015

shop online